condominio 'Giardini De Gasperi'

In seguito al terremoto del maggio 2012, il condominio “Giardini de Gasperi” ha subito ingenti danni per i quali si è resa necessaria la demolizione totale dell’edificio esistente.
La ricostruzione si è presentata come occasione per ripensare questo edificio sia da un punto di vista strutturale (è previsto l'utilizzo di un giunto sismico sotterraneo) che da un punto di inserimento in un contesto urbano fortemente danneggiato dalla crisi e dalle calamità. Poiché l’edificio si trova in posizione strategica rispetto al viale che conduce al centro storico del paese, si è previsto un “restyling” dell’estetica del edificio in lamiera stirata color oro per creare un landmark di prestigio ed un recupero parziale del giardino ottocentesco “de Gasperi” ai fini di renderlo accessibile, sicuro e più facilmente fruibile. L'operazione di ocarattere botanico che verrà operata nei Giardini De Gasperi permetterà inotre di dare visibilità alla galleria commerciale collocata ai piedi del condominio e di dotare la zona di parcheggio per la sosta temporanea. L’Edificio segue un protocollo energetico di classificazione A.

PAESAGGIO  la stanza C

TEAM  MGS architetti associati

ANNO  2013/...

CLIENTE  Privato

LUOGO  Finale Emilia (MO) - IT

altri progetti